5 scuse (divertenti) per non prestare un libro

5 scuse per non prestare i libri
5 scuse (divertenti) per non prestare un libro.
Come rispondere alla fatidica domanda: Me lo presti?

1. Volentieri, ma ora lo sta leggendo mia madre/mia nonna/il mio cane e lei/lui legge pianissimo.

2. Meglio, te lo regalo per Natale/Compleanno, una versione più bella…

3. Mi dispiace, ma l’ho letto in ebook 😉

4. E’ un libro portante della mia libreria, non posso toglierlo senza far cadere tutto.

Non toccare i miei libri5. No, guarda è bruttissimo 😛

P.s La regola generale è non far avvicinare nessuno di non fidato alla libreria e di non parlare mai troppo bene di un libro (altrimenti lo vorranno e si, vorranno la tua copia -_-).

 

 Vi è mai capitato di usare una di queste scuse? Voi come rispondete alla terribile domanda? A chi li prestate?
Avete avuto brutte esperienze?

Se hai trovato questo post divertente, leggi anche 10 cose che ho imparato leggendo i libri, ci sarà da ridere!

16 thoughts to “5 scuse (divertenti) per non prestare un libro”

  1. Non ho mai prestato i miei libri e non so se lo farei 🙂 Ho visto una mia cara amica disperarsi perché non le hanno restituito non uno, ma due libri T.T

  2. Ciao <3
    Anche io avevo fatto tempo fa un post del genere!Mi fanno morir dal ridere XD
    Molto interessanti le scuse che hai scelto ahahahahah ,magari mi ritroverò ad usarle nei casi estremi 🙂

  3. Siamo sincere, la mia scusa le batte tutte: 'Non presto libri, mi spiace, perché poi si offendono e per questo non tornano a casa'.
    L'avevo letta non ricordo dove e da allora la uso sempre ahahahhahahah

  4. Ahahahah è divertente! Mi sono appena iscritta al tuo blog! Io presto i miei libri solo alla mia migliore amica e anche se legge come una tartaruga, me li restituisce sempre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *