La bambina con il basco azzurro

La bambina con il basco azzurro – Daniele Nicastro
La Bambina con il Basco Azzurro è gracile come un ramoscello fiorito, con calze colorate e scarpette basse. E’ gelosa del suo cappello e della cascata di riccioli scuri che stenta a trattenere, possiede un fiero cipiglio e mette facilmente il broncio alla sua mamma. Durante una delle sue proteste però, la propria immagine riflessa nel finestrino dell’auto decide di non seguire più i suoi movimenti. Se ne sta lì ad osservarla stranamente. Questo episodio si verificherà ancora e, dopo una rocambolesca fuga tra gli scaffali di una libreria, la bambina si sentirà addirittura chiamare dal riflesso. A quanto pare deve riferirle un messaggio importante e non è sola: un coniglio l ‘accompagna. Un coniglio che le parla sapientemente dallo specchio e la mette in guardia contro un pericolo ben più reale e prossimo di quanto possa credere.

Potete leggere il primo capitolo qui:

2 thoughts to “La bambina con il basco azzurro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *