Skip to main content

The outsider: la serie tv del nuovo libro di Stephen King

The outsider la serie tv dal libro di Stephen KingIl libro: The Outsider di Stephen King diventerà una serie tv grazie a HBO.

Per ora sappiamo che avrà dieci episodi e che l’uscita è prevista per il 2019.
Jason Bateman dirigerà i primi episodi della serie mentre la sceneggiatura verrà affidata a Richard Price.
Stephen King sarà coinvolto nel progetto come produttore esecutivo della serie e come cosceneggiatore dell’episodio pilota.

Ben Mendelsohn avrà un ruolo da protagonista ma non si sa ancora se interpreterà Maitland o Anderson.

Se non conoscete la trama del libro ecco un piccolo riassunto: 

Prezzo: EUR 18,61
Da: EUR 21,90

In The Outsider il detective Ralph Anderson dovrà risolvere un caso di omicidio brutale: quello di un ragazzino di 11 anni, che all’apparenza sembra semplicissimo, tutti gli indizi portano ad accusare Terry Maitland, un tranquillo e pacifico insegnante di inglese. Ma durante le indagini tutte le sicurezze crollano…Eh si, non mancherò l’elemento sopranaturale.

Ad aumentare il fascino del libro ci sono molti richiami alla trilogia di Mr Merceds e uno dei suoi protagonisti farà ritorno in The Outsider.

Siete contenti di questa news? Io moltissimo, il libro mi è piaciuto proprio tanto. Speriamo che riescano a non rovinarlo.

Lasciatemi un commento con le vostre impressioni sul libro 😉

 

Artemis Fowl: trailer del film in italiano

Artemis Fowl filmE’ online il primo trailer in italiano del film di Artemis Fowl, saga di libri per ragazzi scritta da Eoin Colfer.

L’adattamento cinematografico riprenderà le vicende dei primi due libri: Artemis FowlArtemis Fowl – L’Incidente artico e sarà sarà diretto da Kenneth Branagh. La data d’uscita è prevista per il 9 agosto 2019.

Ad interpretare Artemis, un giovanissimo e ricchissimo genio del crimine, ci sarà l’esordiente Ferdia Shaw.  Gli altri protagoisti sono : Domovoi Leale, la sua guardia del corpoil Capitano Spinella Tappo, il Comandante Tubero e Bombarda Sterro. Tranne i primi due gli altri non sono umani sono abitanti del sottosuolo, un mondo popolato da elfi, folletti, goblin, nani e troll.

 

 

La colonna sonora del film è affidata a Patrick Doyle, che ha già composto quella di Harry Potter e il Calice di Fuoco.

Per me promette bene. Anche se per Artemis avrei scelto un attore un po’ diverso, dai tratti più spigolosi.

A voi che ve ne pare? Avete letto i libri? Siete riusciti a decifrare il codice segreto alla fine di ogni pagina?

Fatemelo sapere con un commento!

5 Giochi da tavolo di Harry Potter

Vi piacciono i giochi da tavolo? Vi piace Harry Potter? Perfetto, ecco cinque rivisitazioni di giochi da tavolo classici in versione Harry Potter.

Dopo aver letto questo post giocare a Cluedo, Trivial Pursuit, Labirinto, Uno e Scarabeo sarà molto più magico. Questi giochi sono un perfetto e originale regalo di Natale per un appassionato della saga.

Scarabeo 

Questa versione del gioco aggiunge alla classica un glossario di Harry Potter contente le parole valide per giocare e un mazzo di 36 carte, che permetteranno di eseguire azioni inedite. Lo trovate a questo link: https://amzn.to/2KDL2g9

 

 

 

 

 

 

Trivial Pursuit

 Trivial Pursuit versione Harry Potter Ultimate Edition

 

 

 

 

 

 

 

 

Ci sono due edizioni del gioco , entrambe si riferiscono ai film: nella prima (che potrete trovare sia in italiano che in inglese) ogni giocatore tira il dado e deve rispondere ad una domanda, ce ne sono 600, se indovina guadagna un triangolino da mettere nella “tortiera”. La seconda (per ora solo in inglese) contiene pedine e tabellone come nell’edizione classica di Trivial, ci sono 1800 domande divise per categorie e alcune delle domande riguardano Animali fantastici.

 

Cluedo

In Cluedo Harry Potter (disponibile in italiano) uno studente è apparentemente svanito da Hogwarts… e tocca a Harry, Ron, Hermione, Ginny, Luna o Neville cercare di scoprire chi è stato, dove e con quale incantesimo o oggetto. Il gioco introduce una novità ci sono quattro dischi rotanti, che per effetto del lancio di un dado speciale, ruotano chiudendo porte e rivelando passaggi segreti. Il link per prendere il gioco è questo: https://amzn.to/2Q06Rw7

 

 

 

 

Labirinto

In questo gioco i personaggi della saga di Harry Potter sono nascosti nell’intricato Labirinto, muovendo le tessere che compongono il tabellone (e il relativo labirinto) si creano strade e passaggi per raggiungerli. Le regole sono abbastanza semplici quindi è adatto anche ai più piccoli. Qui il link https://amzn.to/2Shxcm1

 

 

 

Uno

Prezzo: Vedi su Amazon.it

Il gioco rovina amicizie in versione magica. Le carte hanno le immagini dei personaggi dei film e ce ne sono di speciali oltre ai soliti blocca/cambio giro. Potete trovarlo qui: https://amzn.to/2PWP8pm

Avete giocato a qualcuno di questi? Ne conoscete altri? Fatemelo sapere con un commento, così da aiutarmi a rendere questo post ancora più utile.

Il Re Mago di Lev Grossman – Recensione

cover italiana il re mago lev grossman Ho letto: Il Re Mago, secondo libro della trilogia: The magicians di Lev Grossman, che sta diventando una delle mie preferite.

Se non la conoscete potete scoprire la trama e i personaggi qui: https://www.libriepopcorn.it/2016/05/the-magicians-serie-tv-e-libri.html

I pregi di questa trilogia e nello specifico di questo libro sono dei protagonisti originali e veri, complessati e divertenti e una trama con sviluppi sempre interessanti e un sacco di WTF.

Rispetto alla serie tv i libri sono più seri e l’arco temporale in cui si svolgono le vicende molto più lungo.

Il Re Mago: divide l’attenzione del lettore in due, da una parte si può leggere quello che sta accadendo a Fillory a Q e gli altri re e regine, dall’altra abbiamo, finalmente, accesso alla storia di Jules, si ormai siamo amici e li chiamo anche io con i loro soprannomi, e a alla sua magia tutta diversa da quella praticata a Brakebills.

Il modo in cui è raccontato è particolare, a volte, lo scrittore si sofferma per molto tempo su alcuni avvenimenti di importanza minore, poi BUM arriva il colpo di scena e si risolve tutto in due pagine, senza però lasciare mai cose irrisolte.
La storia è ricca di citazioni e riferimenti ad altri libri, soprattutto ad Harry Potter 😉
Nel libro c’è poco Elliot, che senza le sue stranezze e le voglie di vino e sesso, diventa un re troppo normale e noioso, meglio quello della serie.The magicians serie tv: Elliot e Penny nella biblioteca
Anche Penny fa una sua breve comparsata giusto per metterti molta voglia di conoscere e comprendere meglio l’Ordine dei Bibliotecari, di cui spero si parlerà meglio nel terzo.

Il finale è straziante, ti fa indignare per le ingiustizie del mondo, come se avessi 11 anni, e ti mette una gran curiosità per l’ultimo capitolo.

Intanto ho iniziato la terza stagione della serie tv, e per ora mantiene gli altissimi standard delle precedenti, sicuramente ci saranno spoiler su cose che ancora non ho letto, ma con il terzo libro ancora non tradotto non si sa per quanto, non voglio aspettare.

Vi do anche la bella notizia che ci sarà una quarta stagione. Contenti?

Che ne pensate dei libri? Avete visto la serie tv? Qual è il vostro personaggio preferito? Lasciatemi un commento con le vostre impressioni 😉

Fuoco e Sangue il nuovo libro di George Martin

Cover Fuoco e Sangue il nuovo libro di George R. R. MartinOggi è il giorno dell’uscita in Italia (e nel resto del mondo) di Fuoco e Sangue il nuovo libro di George R. R. Martin, “prequel” di: Il trono di spade.

Nel libro vengono raccontati gli eventi di quando Casa Targaryen – l’unica famiglia di signori dei draghi a sopravvivere al Disastro di Valyria – si stabilì a Roccia del Drago. L’arco temporale va da Aegon il Conquistatore, creatore del Trono di Spade, fino alla guerra civile che quasi dilaniò i di Targaryen.

Nel volume troveremo risposte a domande come:  che cosa è veramente successo durante la Danza dei Draghi? Perché era così micidiale visitare Valyria dopo il Disastro? Quali sono stati i peggiori crimini di Maegor il Crudele? Come si presentava Westeros quando i draghi dominavano i cieli? Tutto narrato come se la storia  fosse stata scritta da un erudito maestro della Cittadella.

Prezzo: EUR 22,95
Da: EUR 27,00

L’edizione italiana di Fuoco e sangue purtroppo non contiene le illustrazioni presenti, invece, su quella originale.

Il libro avrà un seguito, che però non è tra le priorità di Martin, e che quindi potremmo non vedere mai.

Pronti per tornare a Westeros? Trovate interessante la storia dei Targaryen? A che punto della saga principale siete arrivati? Fatemelo sapere con un commento.

Potete leggerne le prime pagine e comprarlo qui: https://amzn.to/2QWGvaR

Vi ricordo che fino  al 22 novembre potete ricevere un buono sconto di 7 Euro comprando almeno 20 Euro di libri su Amazon. Qui trovi tutti i dettagli e molte altri sconti ed offerte.

I nuovi libri di: Il Rinoceronte – Nerd senza macchia & Il Barbaro Grigio

Nerd senza macchia di Daniele DaccòDaniele Daccò, conosciuto come: Il Rinoceronte ha scritto due nuovi libri :

 

Il Barbaro Grigio, un librogame illustrato con ambientazione fantasy e Nerd senza macchia, un volume, sempre illustrato, in cui vengono raccontate le vite straordinarie di 55 persone che possono essere considerate dei nerd, persone con una passione, recenti e non e spesso dimenticate, che fanno di tutto pur di seguirla.

Cover Il Barbaro Grigio di Daniele Daccò

 

 

In: Il Barbaro Grigio

avrete solo un’ascia, una pelle di cinghiale e vecchie ampie spalle cinte ormai da una criniera argento e bianca. Ogni scelta che farete vi porterà a una differente versione della storia, piena di battaglie e nemici.

Riuscirete a sopravvivere? In caso negativo potete sempre riaprire il libro e giocare una nuova epica avventura.

Per ora il libro è disponibile solo sullo store della casa editrice No Lands,  ma tra qualche settimana sarà distribuito anche nelle librerie e fumetterie.

In: Nerd senza macchia

lasciamo l’ambientazione fanasy per ritrovarci in una lavanderia misteriosa  dove le grandi personalità di ogni luogo e tempo vanno per avere i propri vestiti smacchiati. A lavorarci c’è Giulia, una ragazzina pigra e con poca voglia di studiare, e tutti questi nerd che entrano dalla porta le sembrano super noiosi finchè non ascolta le loro straordinarie storie. Tra i clienti del negozio scopriremo di più su: Tesla, Belushi, Fieramosca, Cristoforetti e molti altri.

Questo, invece, lo potete già comprare sia su amazon: https://amzn.to/2zHOOjm che in libreria.

Ho una super voglia di giocare al librogame, è da tantissimo che non lo faccio e sono curiosa di scoprire quali altri nerd ci sono in: Nerd senza macchia, spero che le loro storie siano abbastanza approfondite e non solo un accenno come in altri romanzi simili.

Conoscete il Rinoceronte e gli altri suoi libri? Che ne pensate di questi?

 

L’Amica geniale: quando e dove vedere la serie tv

L'amica geniale serie tvL’Amica geniale, il romanzo di Elena Ferrante, è diventato una miniserie tv per scoprire quando e dove andrà in onda continuate a leggere. Dopo molti cambiamenti queste sono le date ufficiali.

In seguito alla proiezione speciale dei primi due episodi nei cinema, in cui ha superato gli incassi di: Gli Incredibili 2, la serie tv debutta in televisione.

Potrete vedere L’Amica geniale nelle serate del: 27 novembre, 4, 11 e 19 dicembre, sintonizzandovi sul canale: Rai  1 (e poi in streaming su Rai Play e TimVision) verranno trasmessi due episodi, della durata di 50 minuti, alla volta.

Qui potete vedere il trailer:

Che ve ne pare? Se non lo avete ancora letto fate ancora in tempo a recuperare il

Prezzo: Vedi su Amazon.it
libro: https://amzn.to/2D7lZ3g che è il primo di una serie composta da altri tre romanzi: Storia del nuovo cognome, Storia di chi fugge e di chi resta Storia della bambina perduta, che seguiranno la vita, in un rione della periferia napoletana, di Lila e Lenù dalla giovinezza alla vecchiaia.

Io sono arrivata al terzo volume e ho trovato la storia interessante, alcune volte molto strana ma è anche questo che gli da fascino e ti spinge a continuare la lettura.

Il libro di: Animali fantastici. I crimini di Grindelwald verrà pubblicato a dicembre

cover della sceneggiatura di Animali fantastici. I crimini di GrindelwaldLo Screenplay di Animali fantastici. I crimini di Grindelwald di J.K. Rowling ha finalmente una data di uscita italiana.

A meno di un mese dalla distribuzione del film nei cinema (15 novembre), Salani ci svela la cover della sceneggiatura di Animali fantastici. I crimini di Grindelwald e annuncia che sarà disponibile in Italia dal 3 dicembre.

Il libro è il secondo della saga, che sarà formata in totale da 5 volumi, ambientati ognuno in una città diversa.

I crimini di Grindelwald si svolgerà a Londra e a Parigi e conterrà tantissimi riferimenti ai libri di Harry Potter. Torneremo anche a Hogwarts e scopriremo un fatto sorprendente su Nagini.

Ecco la trama completa:

Animali Fantastici e dove trovarli si era chiuso con la cattura del potente Mago Oscuro Gellert Grindelwald, con l’aiuto di Newt Scamander. Tenendo fede alle sue minacce, Grindelwald riesce a fuggire; comincia a radunare seguaci, in gran parte ignari del suo vero progetto: portare al potere i maghi purosangue e sottomettere tutti gli esseri non magici. A sventare il folle piano di Grindelwald ci sarà il giovane Albus Silente, pronto a reclutare tra le sue fila Newt, il suo ex studente a Hogwarts che, ancora una volta, accetterà di aiutarlo, inconsapevole dei pericoli che lo attendono. I fronti sono ormai schierati; l’amore e la lealtà verranno di nuovo messi alla prova, senza risparmiare amici e familiari, in un mondo magico sempre più diviso. 

Potete prenotarlo già da adesso qui: https://amzn.to/2RgIKFT

 

Siete pronti per tornare nel Mondo Magico e combattere un nuovo mago oscuro?

 

Avete già visto l’ultimo trailer? Spettacolare, vero? Se ancora non lo avete fatto potete guardarlo qui: https://www.libriepopcorn.it/2018/09/nuovo-trailer-italiano-di-animali-fantastici-i-crimini-di-grindelwad.html

Un evento assolutamente straordinario di Hank Green

Un evento assolutamente straordinario è il primo libro di Hank Green, il nome vi risulta familiare? è il fratello di John Green con il quale ha un famosissimo canale YouTube.

La data di uscita italiana del romanzo è quella del 31 ottobre e sarà pubblicato da HarperCollins.

La trama è folle e nel romanzo troveremo molti omaggi a serie tv, canzoni e giochi di ruolo.

I Carl sono comparsi all’improvviso. Dal nulla. La ventitreenne April May sta girovagando per le strade di New York alle tre del mattino quando si imbatte in una scultura gigantesca, una specie di Transformer alto più di tre metri con un’armatura da samurai. Affascinata dalla sua bellezza e dall’abilità dell’artista che l’ha concepita, April e il suo amico Andy girano un video che poi lui carica su YouTube. La mattina dopo il filmato è diventato virale e per April inizia una nuova vita. In un attimo la notizia fa il giro del mondo: New York non è un caso isolato; i Carl sono apparsi in decine di città, da Pechino a Buenos Aires, e lei, che è stata la prima a scoprire la loro esistenza, si ritrova tutto a un tratto al centro dell’attenzione mediatica internazionale.

Prezzo: EUR 15,30
Da: EUR 18,00

Per April è l’occasione di lasciare il proprio segno nel mondo, ma deve anche affrontare le conseguenze che l’improvvisa notorietà ha sulla sua vita privata, sulla sua sicurezza e sulla sua identità. E con gli occhi di tutti puntati su di lei, deve scoprire che cosa siano esattamente quei giganteschi robot, e soprattutto che cosa vogliano dagli esseri umani.

Un evento assolutamente straordinario sarà probabilmente il primo volume di una duologia.

Io sto già iniziando a pensare a cosa potrebbero essere questi super robottoni samurai e voglio leggerlo assolutamente, e voi? Fatemi sapere il vostro parere con un commento.

Vox di Christina Dalcher – Recensione

cover del libro Vox di Christina DalcherPronti per la recensione di Vox di Christina Dalcher? Il mio parere su questo libro inizialmente era molto positivo ma pagina dopo pagina si è guastato. Andiamo a scoprire perché partendo dalla trama coinvolgente.

Vox è ambientato in un’ America distopica, governata da uomini maschilisti e fanatici religiosi e in cui alle donne è permesso pronunciare solo 100 parole al giorno. Un contatore al loro polso, molto carino e colorato, scatta ad ogni parola e al superamento del limite giornaliero le punisce.

In questo clima di terrore e segregazione vive Jean McClellan, che ironicamente “prima” si occupava di linguistica ed era impegnata in una ricerca per trovare la cura per l’afasia di Wernicke, patologia che crea problemi nel parlare e nel comprendere il linguaggio. Cosa che gli torna utile quando il Governo gli chiede di tornare in laboratorio per aiutarli a creare definitivamente una cura. Lei, nonostante il profondo odio, accetta per poter trovare una via di fuga per lei, la figlia e per tutte le donne. Ma i motivi che hanno spinto gli uomini a fargli la proposta non sono così trasparenti e puri come potrebbero sembrare.

Un mondo, quello creato dalla Dalcher, che inquieta per la sua plausibilità, persone che si fanno levare pian piano i propri diritti, che non si interessano a quello che le circonda finché non vengono colpite in prima persona, altre che pensano che le loro ragioni sono più giuste di quelle altrui e che per questo chi non è d’accordo con loro deve tacere.

La prima parte del libro dove ci viene presentato questo ambiente e le sue regole è interessante e porta a riflettere su problemi molto attuali e a trovare delle analogie tra quel mondo e il nostro.

Prezzo: EUR 16,15
Da: EUR 19,00

Successivamente, quando inizia l’azione iniziano anche i problemi del romanzo: il ritmo veloce degli eventi e i riferimenti alla linguistica e alla neuroscienza non sempre fanno capire con chiarezza cosa sta succedendo.
La storia diventa frettolosa, ci sono parecchi sviluppi e personaggi “comodi”, messi li sono per far avere a tutti un happy ending.
Soprattutto dopo gli eventi finali non c’è un vero ragionamento su come si sistemano le cose,  un governo del genere e un modo di pensare così radicale lascia comunque delle conseguenze, che però vengono ignorate.
Più arrivavo verso la fine, più mi arrabbiavo perché la storia aveva molto potenziale e invece è stata ridotta alla banalità. Non fatemi parlare del triangolo amoroso.
Fatemi sapere cosa ne pensate con un commento.