The Familiars: la strana storia della rana pasticciona della ghiandaia blu e del gatto che salvò il mondo dei maghi

The Familiars è una serie di libri fantasy per ragazzi scritta da Adam Jay Epstein ed Andrew Jacobson (Newton Compton). Aldwyn è un gatto randagio che vive da solo per le pericolose strade di Bridgetower,dopo aver rubato un delizioso pesce in un negozio si ritrova inseguito da un cacciatore di taglie con poteri oscuri, per seminarlo finisce in un negozio che vende famigli, animali con poteri magici aiutanti di maghi e streghe. Jack è un ragazzino di 11 anni entrato nel negozio per scegliere il suo famiglio, tra tutti gli animali presenti la sua attenzione viene catturata subito dal gatto con cui sente un profondo legame. Aldwyn verrà portato a Vastia dove Jack vive e studia (ovviamente magia) e dove conoscerà gli altri due giovani apprendisti del potente mago Kalstaff e i loro famigli: una raganella verde, Gilbert, con la capacità di predire il futuro e una ghiandaia blu, Skylar, sapientona e un po altezzosa (l’Hermione della situazione). Aldwyn non fa in tempo ad abituarsi alla nuova situazione che è già tempo di ripartire i tre ragazzi sono stati rapiti dalla crudele regina Loranella, convinta che i tre siano i maghi di cui parla una profezia che porterebbe fine al suo potere. Sulla strada verso il salvataggio i tre amici affronteranno mille pericoli e avventura, da affrontare con la magia e con l’astuzia. Un libro veramente adorabile!!!Lo stile e le storie sono volutamente semplici con qualche richiamo a quelle di altri famosi fantasy con la grande novità che sono,però, gli animali i protagonisti. 
Le scene sono molto evocative e coinvolgenti, il lettore grazie alle descrizioni e a stupendi disegni riesce ad avere davanti a se personaggi e luoghi. The Familiars racchiude tutti gli elementi fondamentali per una bella storia: amicizia, lealtà, fiducia, simpatia, azione e magia. 
Perfetto per bambini e ragazzi e grazie all’atmosfera magica e divertente anche gli adulti lo potranno apprezzare. L’8 novembre esce il seguito The Familiars: Secrets of the Crown che non vedo l’ora di leggere e per  i fan più sfegatati la Sony sta lavorando sul film in 3D basato, diretto da Doug Sweetland.

Voi l’avete letto?Qual’è il vostro parere?

8 thoughts to “The Familiars: la strana storia della rana pasticciona della ghiandaia blu e del gatto che salvò il mondo dei maghi”

  1. è stato il libro più bello che io abbia mai letto! mi è piacuto un sacco, e non vedo l'ora di leggere il seguito e che esca il film!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *