Un evento assolutamente straordinario di Hank Green

Un evento assolutamente straordinario è il primo libro di Hank Green, il nome vi risulta familiare? è il fratello di John Green con il quale ha un famosissimo canale YouTube.

La data di uscita italiana del romanzo è quella del 31 ottobre e sarà pubblicato da HarperCollins.

La trama è folle e nel romanzo troveremo molti omaggi a serie tv, canzoni e giochi di ruolo.

I Carl sono comparsi all’improvviso. Dal nulla. La ventitreenne April May sta girovagando per le strade di New York alle tre del mattino quando si imbatte in una scultura gigantesca, una specie di Transformer alto più di tre metri con un’armatura da samurai. Affascinata dalla sua bellezza e dall’abilità dell’artista che l’ha concepita, April e il suo amico Andy girano un video che poi lui carica su YouTube. La mattina dopo il filmato è diventato virale e per April inizia una nuova vita. In un attimo la notizia fa il giro del mondo: New York non è un caso isolato; i Carl sono apparsi in decine di città, da Pechino a Buenos Aires, e lei, che è stata la prima a scoprire la loro esistenza, si ritrova tutto a un tratto al centro dell’attenzione mediatica internazionale.

Prezzo: EUR 15,30
Da: EUR 18,00

Per April è l’occasione di lasciare il proprio segno nel mondo, ma deve anche affrontare le conseguenze che l’improvvisa notorietà ha sulla sua vita privata, sulla sua sicurezza e sulla sua identità. E con gli occhi di tutti puntati su di lei, deve scoprire che cosa siano esattamente quei giganteschi robot, e soprattutto che cosa vogliano dagli esseri umani.

Un evento assolutamente straordinario sarà probabilmente il primo volume di una duologia.

Io sto già iniziando a pensare a cosa potrebbero essere questi super robottoni samurai e voglio leggerlo assolutamente, e voi? Fatemi sapere il vostro parere con un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.