Un altro giorno ancora di Bianca Marconero: Recensione

Cover Un altro giorno ancora di Bianca MarconeroOggi vi recensisco: Un altro giorno ancora, il libro sui cavalli di Bianca Marconero.

Rispetto agli altri suoi romanzi questo si differenzia subito per un narratore femminile: Elisa, una ragazza con la grandissima passione per l‘equitazione, che lavora sodo in un maneggio per poter comprare Sparkle, il cavallo che ha addestrato, con cui ha gareggiato nell’ultimo anno e con il quale ha una sintonia perfetta.

A rovinare i suoi sogni arriva qualcuno con più soldi: Andrea Serpieri, un ragazzo ricco del maneggio, sempre cortese e perfetto in ogni situazione, che compra il cavallo al suo posto.
Il rapporto tra i due diventa subito freddo e rancoroso, soprattutto da parte Elisa, però uno strano accordo lo trasforma in un’inaspettata amicizia e poi pian piano in una storia d’amore.

Nel libro vediamo tanti tipi “d’amore”: quello della protagonista per i cavalli e per lo sport che pratica, quello reciproco tra lei e i suoi fratelli, quello di convenienza, quello solo fisico e quello che resta tra due persone che si sono lasciate ma che pensano che forse è stato un errore.

Come sempre i personaggi sono realistici e ben riusciti con sfaccettature che li rendono molto umani, anche l’apparente robot senza sentimenti di Andrea, e non solo i due principali ma anche i tantissimi che fanno una piccola comparsa. I fratelli di Elisa sono adorabili. C’è spazio per tanti spinoff 😉  A differenza degli altri romanzi scritti da Bianca, in cui è facilissimo immedesimarsi con i personaggi, in questo non sempre sono riuscita ad entrare in sintonia con le scelte di Elisa e con il suo modo di pensare, ma è stata comunque interessante avere un parere così diverso.

 

 

 

 

 

 

 

 

Il libro è ricco di scene divertenti, di altre sconvolgenti (arrivate a metà libro e poi ne riparliamo), di dolcezza, di sensualità e ironia. Un mix molto ben riuscito, che rende la lettura scorrevole ed emozionante.

Un altro momento che ho adorato è quello in cui capisci veramente cosa vuol dire il titolo e così è stato anche per il racconto +1, un mini seguito per quelli a cui il romanzo principale non è bastato e con le storie di questa autrice succede sempre, si vorrebbe sempre un’altra storia ancora.

Colgo, inoltre, l’occasione per annunciarvi che tra poco, il 19 luglio, uscirà un altro libro di Bianca Marconero: Non è detto che mi manchi la storia di un nerd, di un instagirl e di sogni da realizzare. Ho letto degli estratti e ha buone probabilità di diventare uno dei mie preferiti tra quelli scritti da lei. Per ora sul podio ci sono L’ultima notte al mondo e Albion <3

Fatemi sapere se lo avete letto e come l’avete trovato. Potete anche lasciarmi nei commenti la vostra classifica dei vostri libri preferiti di Bianca Marconero.

Buone letture!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *