Carmen Sandiego: serie tv, libro e Funko

Carmen Sandiego serie tv netflix

Se negli anni 90 eravate ragazzi sicuramente vi siete chiesti anche voi: Dov’è finita Carmen Sandiego? 20 anni dopo Netflix ci fa un’altra domanda: chi è veramente Carmen Sandiego? E con una serie tv animata ha deciso di far conoscere il trench rosso e il fedora dell’infallibile ladra anche alle nuove generazioni.

Nella serie principale vedevamo la storia dal punto di vista di due fratelli Zack e Ivy, agenti della ACME, sempre in giro per il mondo per cercare di catturare Carmen, ladra e leader dell’organizzazione criminale VILE. Nel reboot invece la protagonista è Lei, in versione quindicenne, non è più un villain, ma un personaggio positivo a cui è facile affezionarsi. E puntata dopo puntata (sono 9) scopriremo il passato della famosa ladra e cosa l’ha spinga a commettere i suoi furti.

Oltre a Carmen ci sono tanti altri personaggi: sia vecchi che nuovi: ritroviamo Zack e Ivy, tra i nuovi: PLa vera Storia di Carmen Sandiego Librolayer, suo primo amico e hacker che l’aiuta nelle missioni, il divertente ispettore Devineaux dell’Interpol, i compagni di scuola di Carmen, ognuno con il suo tratto distintivo da criminale, e gli insegnanti.

Lo sviluppo della trama non è banale, con svolte inaspettate e rivelazioni interessanti.

Un altro punto in comune con la serie originale è quello di dare anche delle informazioni educative: sulla geografia, sulla storia e sui luoghi in cui si svolge la puntata.

Funko pop Carmen SandiegoE la storia di Carmen non finisce qui infatti Netflix sta sviluppando  un film in live action e per  Magazzini Salani è uscito il romanzoLa vera storia di Carmen Sandiego, tratto dalla nuova serie, un libro scorrevole, divertente e avvincente, che tra le altre cose svela il perché del famoso abbigliamento in rosso e da dove viene il nome Carmen Sandiego. Non mancano neanche il Funko: https://amzn.to/2UGgSwE e il vestito per Carnevale

Fatemi sapere con un commento se guardavate la serie originale e cosa pensate di questa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *