La strada per Virgin River: recensione + serie tv

Su Netflix venerdì è in uscita una nuova serie tv tratta da un libroLa strada per Virgin River.

Avendo letto che era una “serie originale Netflix” non ho resistito e mi sono andata a leggere il libro. Perché, come sapete, io leggo sempre prima il libro.

La strada per Virgin River, libro e serie NetflixLa trama di: La strada per Virgin River è promettente, sembra un romance carino e intrigante. Melinda (Alexandra Breckenridge nella serie) è un’infermiera che per sfuggire alle atrocità che capitano in un ospedale di una grande città, e da un evento traumatico del suo passato, si reca nel paesino di Virgin River per fare da assistente al dottore del posto. Le cose si complicano subito quando il cottage che le era stato promesso per abitarci è una catapecchia che cade a pezzi, il dottore non vuole il suo aiuto e trova una bambina abbandonata. Eh si, c’è anche un lui, il proprietario di un bar/ristorante.

E qui iniziano le delusioni perché lui ovviamente è super bello, super gentile, premuroso e, ancora più ovvio, un ex soldato (interpretato da Martin Henderson, Riggs in Grey’s Anatomy) e da questo si inizia a capire che la caratterizzazione dei personaggi è quasi inesistente e del tutto stereotipata. Invece, le descrizioni del paesino e della natura circostante sono ben fatte e riescono a creare emozioni positive in chi legge.

La storia risulta piacevole e scorrevole ma senza nessuno spessore, uno sviluppo lineare, in cui quel paio di colpi di scena si risolvono in modo banale e senza creare tensione.  Non fa per me, ma per i fan del genere rosa, c’è tanto Amore e… Basta.

A lettura conclusa ho scoperto che: La strada per Virgin River è solo il primo volume di una lunga serie che in totale ne ha 18 e mi è stato tutto più chiaro.

Chissà come Netflix avrà gestito il tutto.

Prezzo: Vedi su Amazon.it

Fatemi sapere, con un commento, se vedrete la serie e se il libro vi è piaciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *