Roe e il segreto di Overville: recensione

Roe e il segreto di Overville libro Daninseries Roe e il segreto di Overville è il libro di Daniele Giannazzo, che forse conoscerete come Daninseries.

Pronti per la recensione?

Ci troviamo davanti ad un romanzo young adult con elementi paranormali e una vena romance.

Andiamo a scoprire la trama:

Roe orfana di entrambi i genitori vive una vita normale con la zia Adele, finché lei non dovrà trasferirsi per lavoro e porterà Roe a Overville, una piccola e deliziosa città che potrebbe ricordare quella di: Una mamma per amica, per stare con la nonna: Eloise, che non ha mai conosciuto. Nonostante le preoccupazioni la ragazza pensa che questa potrebbe essere l’occasione per trovare dei veri amici, attirare magari le attenzioni di un bellissimo ragazzo disposto a tutto per conquistarla, come accade nelle serie tv che divora compulsivamente, e sentirsi finalmente meno sola e “diversa”.  Ma a Overville nulla è mai ciò che sembra, la città nasconde una storia e un segreto che riguardano Roe e la sua famiglia e che una volta portati alla luce cambieranno per sempre la sua vita.

Parliamo di Roe:

è una ragazza, intelligente a cui piace vedere serie tv e leggere, che trova molto comode le Sneakers , che non è troppo interessata ai vestiti e che vuole farsi degli amici e una vita sociale senza però tradire se stessa. Questo messaggio passato dall’autore è molto importante e viene ripetuto più volte.

Continuiamo scoprendo cosa ne penso della storia:

L’influenza delle tante serie viste dallo scrittore è molto presente nel libro, sia nello stile di narrazione che nei molti riferimenti e citazioni, cosa che ho apprezzato e che mi ha fatto sorridere più volte.

L’autore cerca di evitare i classici clichè tipici di questo tipo di romanzi, a volte ci riesce a volte no.

Infatti, troviamo il classico triangolo amoroso. Però c’è c’è Jay, quindi non è poi così male.

Il libro è molto scorrevole, funziona bene nella parte romance e nelle scene ambientate a scuola.

Roe e il segreto di Overville di Daniele Giannazzo su amazon
Ci sono un paio i colpi di scena, alla Pretty Little Liars, molto ben realizzati e inaspettati.

Il finale però, è il momento meno riuscito, nonostante le buone idee di trama, perché fa partire quello che gli appassionati di serie chiamano: “lo spiegone“, avrei preferito che avesse trovato un  modo differente  e meno pesante per raccontarlo.

Concludendo, nonostante si percepisca il fatto che si tratti del suo primo libro ne risulta, comunque, una lettura piacevole che intrattiene.

Molto probabilmente verrà pubblicato un seguito della storia, nonostante sia abbastanza autoconclusiva.

Se vi piacciono serie come: Gilmore Girls, Pretty Little Liars, Riverdale e Sabrina potreste trovarlo interessante.

Lo avete già letto? Che ne pensate? Seguite i suoi danicommenti? Qual è il vostro teen drama preferito?

Roe e il segreto di Overville libro su amazon

6 thoughts to “Roe e il segreto di Overville: recensione”

  1. Secondo me, un altro cliché è il seguente:

    “[…] che vuole farsi degli amici e una vita sociale senza però tradire se stessa. Questo messaggio passato dall’autore è molto importante e viene ripetuto più volte.”

    Il fatto, poi, che venga ripetuto più volte è ancora più cliché.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *